Home
Search results “Giorgio castriota scanderbeg modena”
Scoprimento targa Giorgio Castriota Scandenberg
 
02:14
Scoprimento targa Giorgio Castriota Scandenberg
La premiata bottega elettrica di Brunito & George Skanderbeg
 
03:28
@ Pernilla Modena tutti i venerdì italo disco, cosmic dancing, nu disco, electronica
Views: 434 yessclubbing
Lorenzo Castriota Skanderbeg - Verdi - Attila
 
01:47:18
Teatro dell'opera di Ankara Conductor: Lorenzo Castriota Skanderbeg
Lorenzo Castriota Skanderbeg - Puccini - Gianni Schicchi
 
54:25
Cast: vincitori della IX edizione del Concorso Internazionale Patanè - Cappuccilli - Respighi Anap Italy e Magen Maxim management Basel (ch) Orchestra sinfonica RTV Ljubljana Conductor: Lorenzo Castriota Skanderbeg
san marzano "BELLA E ANTICA SAN MARZANO"
 
02:32
DESCRIZIONE DEI MONUMENTI. San Marzano (Ta): Sequenza immagini: Antica Piazza Angelo Casalini, Chiesa di San Gennaro edificata dal Marchese Giuseppe Lopez nel 1600, Monumentale Palazzo Marchesale edificato nel 1530 dal Barone e Nobile dello Skanderbeg, Capitano Demetrio Capuzzimati, di fronte il Municipio di San Marzano. Scendenco per l'antica Via Castriota si nota sulla destra il monumento in bronzo dell'eroe Giorgio Castriota Skanderbeg, di fronte in alto da notare il balcone barocco Arbereshe epoca 1600, arrivando nella Piazza Milite Ignoto si nota il monumentale campanile rifatto negli anni '20, al centro della Piazza il nuovo edificio con i portici del Palazzo della Cultura, di fronte la casa espositiva "Museo Skanderbeg", andando avanti si notano i vicoli dell'antica strettola d'Angela con il Comignolo tipico Arbereshe del 1500, a muro si nota la scultura in terracotta dell'Aquila a due teste (simbolo dell'antica Albania, Madecodia, Thessalia e Illyria), nel finale si sentono suonare le campane della Chiesa Matrice San Carlo Borromeo. BREVE STORIA DI SAN MARZANO: GIORGIO CASTRIOTA SKANDERBEG è stato mai a San Marzano? Non ci sono fonti certe...alcune leggende dicono di si. SKANDERBEG insieme ai suoi soldati passò da San Marzano (Ta) intorno al 1461-1463, percorrendo le zone di Casa Rossa e Santuario Rupestre. Era il periodo in cui SKANDERBEG ebbe forti diatribe con il Principe Orsini di Taranto. Lo stesso condottiero dei Balcani venne in provincia di Taranto per aiutare l'amico Ferrante I° D'ARAGONA. Evidentemente proprio per le diatribe tra Orsini e Skanderbeg, lo stesso condottiero invase i feudi e casali fedeli agli stessi Orsini. Pare che Il condottiero SKANDERBEG (Principe di Kruja e dell'Epiro) arrivò in terra jonica con 5.000 soldati nel giorno di Pasqua del 1463, alcuni casali furono distrutti del tutto, si pensa che solo San Marzano resistette e insieme alle persone già esistenti sul territorio si creò la prima Comunità (colonia Arbereshe più grande e importante in terra jonica ma anche dell'intera Puglia). Successivamente nel 1530 il Re Carlo V proclamò il Capitano Demetrio Capuzzimati (Nobile del Castriota) come il primo Barone Feudatario del Casale di San Marzano (il Capitano Capuzzimati popolò il feudo con gente Arbereshe e dell'Epiro, inserendo costumi tipici e Religione Greca Ortodossa). Sul fatto che SKANDERBEG sia passato da San Marzano non esiste certezza assoluta, molti affermano di si. Questo racconto rimane una versione fatta da alcuni studiosi e antenati del paese, quindi una leggenda. Da sfatare un vecchio detto, dove si asserisce la nascita del paese risalente solo al 1530, ebbene affermare che la storia di San Marzano è più che millenaria, infatti il primo documento del paese risale al XII secolo, quando il paese veniva denominato "CASTRUM CARRELUM" (la conca d'oro), uno dei primi feudatari era Giovanni Nicola DE TREMBLAYO, successivamente il feudo passò al Principe Reggero DI TAURISANO, LOPEZ ROYO, ORSINI, CASTRIOTA e Marchese Bonelli (il Marchese Bonelli era Senatore dell'antico Regno di Napoli). Andando indietro con la storia possiamo risalire ai primi insediamenti fatti durante l'età della preistoria (vedi grotte e gravine del Santuario rupestre), oltre ad insediamenti e scorribande di Saraceni, Impero Romano (vedi antica Via Appia che andava da Roma, Taranto e Brindisi, tracce della strada in zona Santuario Rupestre), Bizantini, Monaci Basiliani e per ultimi gli arrivi degli Arbereshe in epoca di SKANDERBEG (epoca comprendente 1461-1530 e oltre). Attualmente il paese è il Comune Arbereshe più grande in Italia. Possiamo affermare senza alcun dubbio che San Marzano (comprendenti terre, ipogei, feudi e zona rurali) ha una storia antichissima e millenaria. Video messo in rete dai ragazzi Sammarzanesi. .
Views: 2831 sammarzanesi
Faber Musicae (omaggio a De Andrè) con Skanderbeg, Pisani, Cimino, Garritano, Gallina, Pallone
 
09:07
Faber Musicae (Omaggio a De Andrè) con Skanderbeg, Pisani, Cimino, Garritano, Gallina, Pallone
La Traviata - le prove
 
03:57
prove d'assieme de La Traviata al teatro Lirico di Cagliari con la regia di Karl-Ernst e Ursel Herrmann scene e costumi Karl-Ernst Herrmann luci Karl-Ernst Herrmann, Robert Brasseur coreografia Wolfgang Enck maestro del coro Marco Faelli soprano Irina Lungu tenore Francesco Demuro direttore Donato Renzetti
Views: 989 Musicamore
km 28000 13 maj 2013
 
01:20:24
Vizitoni www.oranews.tv për të ndjekur lajmet e fundit nga Vendi, Rajoni dhe Bota
Views: 116 Ora News Emisione
san marzano "FIGLI  DELLE  AQUILE"
 
01:41
San Marzano (TA). SIAMO FIGLI DELLE AQUILE ARBERESHE. Nel 1461/1463 arrivaro a San Marzano le prime colonie balcane ARBERESHE "AQUILE" guidate dal Principe Giorgio Castriota Skanderbeg. L'aquila è un rapace forte, agressivo, libero, bello e dominante, rispecchia molto il carattere dei veri Sammarzanesi. La leggenda vuole che ogni Sammarzanese è figlio di questo bellissimo rapace. Video messo in rete dai ragazzi Sammarzanesi.
Views: 189 sammarzanesi
Il flauto magico (Promo)
 
07:12
IL FLAUTO MAGICO (dai 6 ai 10 anni) Narrazione di Piera Filippone e Andrea Benfante Liberamente tratto da “Il flauto magico” (Die Zauberflöte) di Wolfgang Amadeus Mozart Regia di Andrea Benfante Con l’attrice e cantante (soprano) Anna Giarrocco Un mondo magico. La fantastica avventura del Principe Tamino alla conquista dell’amore. Una ricerca che lo porterà sino alla conoscenza della propria saggezza… la stessa ricerca del suo strampalato compagno d’avventure: il divertente Papageno… mezzo uomo e mezzo pappagallo il quale anela e spera anch’egli nella coronazione d’un sogno amoroso…
Il flauto magico
 
01:05:14
Versione teatrale di Roberto Piumini Musiche di Wolfang Amadeus Mozart Nuovo Teatro Ariberto Via Daniele Crespi, 9 con gli allievi dei laboratori TEATRIPICCOLI condotti da Anna Bonel e Lisa Capaccioli Annamaria Boerci Annalisa Coleman Sveva Cracco Davide Gasbarro Niccolò Lavagnino Giacomo Liva Pablo Lo Schiavo Anna Prosdocimi Chiara Rivosecchi Filippo Rozzi Chiara Scarlato Olivia Segato Vittorio Tosi Alice Vernazza con le allievi del coro diretto da Gian Francesco Amoroso Sara Crepas Camilla D'Aquino Sofia Incerti Alessandra La Malfa Alice Sarcinella Rosita Valle Alice Vernazza Micol Volpe con la partecipazione dell'Ensamble Labarca composto dagli allievi del conservatorio G. Verdi di Milano Elisa Bevacqua viola Giacomo Bertazzoni fagotto Camilla Locatelli flauto Ivo Martinenghi violoncello Olmo Perolfi violino Martina Quaresima violino Francesco Scaglione violino direzione musicale Gian Francesco Amoroso coreografie e partecipazione straordinaria di Ilaria Sabatino regia Anna Bonel aiuto regia Lisa Capaccioli scene e costumi Elena Galbiati realizzazione costumi sartoria del carcere di Bollate cooperativa Alice Consolle e Luci Fernando Prageeth ufficio stampa e pubbliche relazioni Maria Claudia Trovato
Views: 2482 LabArca di Anna Bonel
Incontro con "Il flauto magico" di Wolfgang Amadeus Mozart
 
01:07:44
Per la serie Incontri con l'Opera e il Balletto, la musicologa Lidia Bramani presenta al pubblico del Teatro Regio "Il flauto magico" di Wolfgang Amadeus Mozart (http://www.teatroregio.torino.it/node/6044/locandina). In collaborazione con la Redazione Web della Città di Torino Potrebbero interessarti anche: Il trailer dell'opera L'incoronazione di Dario https://youtu.be/ULpLUEZXxMw Il video di backstage sulla realizzazione di scene e costumi https://youtu.be/XwT1Thwodr0 Lo studio e l'elaborazione del progetto https://youtu.be/NkFect1difc La bohème di Giacomo Puccini Gianandrea Noseda direttore, regia di Àlex Ollé http://www.theoperaplatform.eu/en/opera/puccini-la-boheme-0#xtor=CS3-30-[Torino] La bohème a 360° https://youtu.be/v5DvUXtZGKY Il trailer della Stagione 2016-2017 del Teatro Regio: https://www.youtube.com/watch?v=EdOv0EYsQSw Tutte le conferenze del Teatro Regio: https://www.youtube.com/playlist?list=PLhaJamV0Nxm-TJsSJTURsArR2Ro8rjjid Le Pillole di Passione di Paola Giunti: https://www.youtube.com/playlist?list=PLhaJamV0Nxm-0wfyohPoL_La9X1B8A75C Seguici su (follow us): http://www.teatroregio.torino.it/ https://www.facebook.com/teatroregio https://twitter.com/teatroregio http://www.youtube.com/teatroregiotorino http://instagram.com/teatroregiotorino http://gplus.to/teatroregiotorino
Views: 1804 Teatro Regio Torino
Institucionet e Parmes per komunitetin shqiptar Nentor 2010
 
05:49
Intervista e kryetarit bashkise se Parmes dok Pietro Vignali dhe keshilltarit per mirqenie Lorenzo Lasagna dhene televizionit publik shqiptar ne Parma, Itali Nentor 2010 me rastin e "JAVES SE KULTURES SHQIPTARE" organizuar nga shoqata shqiptare ne Parma, Scanderbeg" Gli enti statali per Scanderbeg Parma Intervista del Sindaco di Parma dott. Pietro Vignali e del l'assessore al Welfare, Lorenzo Lasagna per la comunità albanese, rilasciata alla TV Statale Albanese TVSH Documentario 7x7 di Agron Bala Novembre 2010
Views: 174 skanderbegparma
Prof. Giorgio Pestelli introduce Il flauto magico di Mozart
 
11:45
Il prof. Giorgio Pestelli introduce Il flauto magico [Die Zauberflöte] di Mozart in occasione del Festival Mozart di Torino, in piazza San Carlo dal 18 al 23 luglio.
Views: 9993 YouTorino
Castriota Laboratorio 2
 
00:47
Otro video de Castriot
Views: 1108 martin naveyra
23 Maggio 2011-I.C. Skanderbeg Piana degli Albanesi (PA).wmv
 
01:56
Video intervista alla scuola I.C. Skanderbeg di Piana degli Albanesi (PA) www.latua.tv
Views: 799 tupalermo
AttilaVerdiAUDIOVISIÓN
 
28:32
"Attila", una de las óperas de Giuseppe Verdi denominadas "de Galeras", se define por su intenso patriotismo. Pero, a diferencia de otras de su estilo, la música de Verdi hace latir a los Personajes. Como tienen vocalidades extremas, la obra nos puede llegar a conmover si en el reparto hay solistas que hagan bien sus roles
Views: 554 Juanba68
TG BASSANO (08/10/2016) - IL FLAUTO MAGICO IN SCENA A BASSANO
 
01:17
TG BASSANO (sabato 8 ottobre 2016) - Grande appuntamento con la lirica al Bassano Operafestival. Una coproduzione tra le città di Padova, Rovigo e Bassano che hanno unito risorse e competenze. Il Flauto Magico va in scena sul palco del PalaBassano, diretto da Federico Bertolani supportato dall’Orchestra di Padova e del Veneto del maestro Giuliano Betto. Prima nazionale domenica 9 ottobre alle 15.30. La premiere è stata anticipata da una rappresentazione per le scuole il sabato. L’ultima composizione teatrale di Mozart, è una favola meravigliosa, ambientata in un antico irreale e fantasioso Egitto. Tamino è un giovane principe che non conosce l’amore, non sa cosa sia il pericolo e non ha ancora scoperto la saggezza: solo grazie alla musica del suo flauto imparerà cosa significa diventare adulti, abbandonare l’istinto dei sensi e lasciarsi guidare dalla saggezza e dall’onestà, conquistando così l’amata Pamina. Buio e luce, ragione e sentimento, maschile e femminile “Il Flauto Magico – spiegano gli organizzatori – è una fiaba filosofica, dove importanti insegnamenti illuministici sono tradotti in un linguaggio musicale, per natura universale, accattivante e perfettamente fruibile da un pubblico di ogni età. Inevitabile dunque anche la proposta riservata alle scuole, in un’ottica di avvicinamento al mondo del bel canto”. (http://www.reteveneta.it)
Views: 164 Reteveneta
Flauto Magico - concerto
 
01:08:18
Flauto Magico - Concerto Unione Volontari per l'Infanzia
Les Contes d'Hoffmann
 
01:02
Protagonisti a Piacenza dell’ultima opera di Offenbach, per la regia di Nicola Berloffa, le scene di Fabio Cherstich, i costumi di Valeria Donata Bettella e le luci di Luca Antolini, saranno il tenore Giorgio Berrugi (Hoffmann), il basso Simone Alberghini (Lindorf/Coppelius/Dr Miracle/Dapertutto), il soprano Elisa Cenni (Olympia), il soprano Maria Katzarava (Antonia/Giulietta/Stella), il mezzosoprano Violette Polchi (La Muse/ Nicklausse), il tenore Florian Cafiero (Andrés/Spalanzani/Frantz/Pitichinaccio), il baritono Josef Skarka (Hermann/Peter Schlemil), il tenore Oreste Cosimo (Nathanael/Cochenille), il mezzosoprano Aline Martin (La Voix de la Tombe) e il basso Olivier Dejan (Maitre Luther/Crespel). Cristopher Franklin dirigerà l’Orchestra Regionale dell’Emilia Romagna, il maestro del coro Corrado Casati il Coro del Teatro Municipale di Piacenza.
Verdi Nabucco Fantasiainre
 
24:43
Pagine scelte da Nabucco. Teatro Magnani di Fidenza 19 Novembre 2010, Orchestra delle Terre Verdiane Direttore Stefano Giaroli
Views: 384 Fantasiainre
Ghena Dimitrova - Attila 1984
 
01:42:59
Attila - Nicola Ghiuselev Odabella - Ghena Dimitrova Foresto - Kaludi Kaludov Ezio - Lorenzo Saccomani
Views: 4057 dimitrovajunkie
Rossini - Cenerentola - Introduzione - KOMOS - Coro Gay di Bologna
 
03:07
Teatro Consorziale di Budrio, 24 febbraio 2013 Gioachino Rossini - La Cenerentola Angelina, detta Cenerentola: Alessia Sparacio Clorinda: Scilla Cristiano Tisbe: Nadia Pirazzini Komos - Coro Gay di Bologna, diretto da Paolo V. Montanari Orchestra Citta di Ferrara, diretta da Aldo Salvagno Scene: Daniela Gullo Regia: Giovanni Dispenza Coproduzione fra i teatri di Cento, Imperia, Budrio e Irun
Views: 1375 Heiliger Satyr
Rossini - Cenerentola - Conciossiaccosacché - KOMOS - Coro Gay di Bologna
 
05:08
Teatro Consorziale di Budrio, 24 febbraio 2013 Gioachino Rossini - La Cenerentola Don Magnifico: Alberto Bianchi Komos - Coro Gay di Bologna, diretto da Paolo V. Montanari Orchestra Citta di Ferrara, diretta da Aldo Salvagno Scene: Daniela Gullo Regia: Giovanni Dispenza Coproduzione fra i teatri di Cento, Imperia, Budrio e Irun
Views: 1099 Heiliger Satyr
Verdi - Attila - Ramey, Studer, Zancanaro, Kaludov - Subtítulos en Español
 
01:56:50
LISTEN TO OUR RADIO STATION IN INTERNET: http://www.lavozporexcelencia.com QUICK LINKS: Your WebPlayer and Mobile Radio Player page: http://xx00.fastcast4u.com TUNE-IN LINKS: Winamp, itunes: http://cp.usa1.fastcast4u.com:2199/tunein/xx00.pls Windows Media Player: http://cp.usa1.fastcast4u.com:2199/tunein/xx00.asx Real Player: http://cp.usa1.fastcast4u.com:2199/tunein/xx00.ram QuickTime: http://cp.usa1.fastcast4u.com:2199/tunein/xx00.qtl ------------------------------------------------------------------------------------------------ The videos were uploaded to this channel for educational purposes only. All copyrights belong to their respective owners. No copyright infringement intended. Los videos de este canal fueron subidos solamente para fines educativos. Todos los derechos de autor pertenecen a sus respectivos propietarios. No vulnere los derechos de autor. ------------------------------------------------------------------------------------------------ LA VOZ POR EXCELENCIA: Lugar donde convergen la ópera, la música coral, el lied y las más bellas voces líricas de todos los tiempos. Visita nuestra emisora en Internet: http://www.lavozporexcelencia.com ------------------------------------------------------------------------------------------------
Cosenza. Il riciclo va di... Moda
 
13:00
Cosenza. Il riciclo va di... Moda. Servizio di Francesco D'Elia
Views: 239 AAJtv
G. Verdi - Il Trovatore - Atto III (Ruiz)
 
00:12
Teatro Verdi di Salerno, 22 dicembre 2002 - GUIDO BERNONI (Ruiz), RENZO ZULIAN (Manrico), KATIA PELLEGRINO (Leonora), Orchestra Filarmonica Salernitana, FRANCESCO ROSA (Direttore d'Orchestra)
Views: 418 Guido Bernoni

Dating sites muncie indiana
Chat dirty sex uk
Fucking on beach video
Horse fucking pussy video
Here!